Tra le mura dell’anima

Share via email

covermuraprima.jpgIncontro-dibattito sul libro di Marcella Reni e Carlo Paris alla presenza degli autori

Venerdì 17 Agosto 2012, ore 21,.00, Piazza Ercole, Atrio dell’Antico Sedile (Cafè de Paris).

Continuano gli appuntamenti del ciclo “Tropea incontra…” Dopo il successo dell’ultimo incontro con l’on. Giuseppe Galati e con il suo “Le Ali del Web”, è la volta di Marcella Clara Reni e di Carlo Paris che proporranno al pubblico tropeano e forestiero l’ultimo lavoro letterario, TRA LE MURA DELL’ANIMA, edizioni Sabbiarossa, pp. 301.

La biografia di Maria Clara Reni, tratta dal libro, è la seguente:

Vive a Palmi (RC) dove esercita l’attività di notaio. Sposata, tre figli, è direttore nazionale del Rinnovamento nello Spirito Santo e presidente dell’associazione Prison Fellowship Italia Onlus che si occupa di detenuti, ex detenuti e delle loro famiglie, associata all’organizzazione internazionale Prison Fellowship international, con sede il Washington D.C (USA), presente in 132 paesi nei cinque continenti.

Dopo l’esperienza del Progetto Sicomoro nel Carcere di Opera, con Carlo Paris e Mario Congiusta ha costituito l’associazione Victum Followship Italia Onlus, della quale è presidente.

 Carlo Paris, nella copertina del libro, vuole che si sappia di se stesso  quanto segue: “romano burino, è nato a L’Aquila. Nonni paterni contadini di Orte. Nonno materno agricoltore e nonna direttrice della Posta di Orte. Papà rigido generale dell’esercito, mamma colta maestra di scuola, di cucina e di vita, sorella professoessa di liceo, tutti nati ad Orte. Sposato con Ioia,papà di Anna, Giorgia e Marco Andrea.

Scarsamente intelligente, tignoso, permaloso, vendicativo, bugiardo, zero senso dello humor. Dopo essersi macchiato dei più orrendi crimini, inizia a chiedersi quale sia il significato della vita riscoprendo Dio e la fede. Per non andare all’inferno si dedica a progetti di poco volontariato. Con Ioia dà inizio, in Brasile, ad un asilo per 450 bimbi di strada. Lo frequenta solo chi non può fare a meno. Può solo migliorare”.

Per l’acquisto del Libro online, disponibile anche la sera dell’evento letterario, premere qui

Per saperne di più sull’attività di Marcella Reni e del progetto Sicomoro premere qui

Share via email

Lascia un Commento