Tropea e le sue ricette: spaghetti alla cipolla rossa di Tropea.

Share via email

Ingredienti per 4 persone: 500 gr. di spaghetti, 70 gr. di olio extra vergine di oliva, 10 gr. di aglio, 2 kg.di cipolla rossa di Tropea, pepe nero in grani, 10 pomodorini pachino, 1 bicchiere di vino bianco, sale q.b.

Preparazione: In una padella di medie dimensioni munita di coperchio, soffriggere a fuoco lento l’aglio ed un poco di cipolla (100 g c.ca). Successivamente, quando l’aglio e la cipolla saranno “dorati”, immettere nella padella la cipolla rossa, precedentemente tagliata sottilmente con apposito tagliacipolle. Aggiungere il sale ed i pomodorini pachino che avrete provveduto a pelare dalla buccia; a fuoco alto coprite con il coperchio la pentola, in modo tale che la cipolla possa essere semicotta con il suo stesso vapore; dopo 5 minuti di cottura, aggiungete il pepe nero in grani interi, (20-25 grani al massimo), e il bicchiere di vino bianco e fate evaporare sempre a fuoco alto il vino, preoccupandovi di muovere la cipolla. Una volta evaporato il vino bianco, richiudete il coperchio della padella e per altri 30 minuti fate cuocere a fuoco medio basso la cipolla. Di tanto in tanto verificate la salatura e la cottura della cipolla, aggiungendo dell’acqua calda qualora la cipolla si fosse asciugata. Nel frattempo fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata ed a metà cotttura scolateli e  continuate a saltare in padella insieme alla cipolla, fino alla cottura finale. Una spolverata di pamigiano a piacere non sta male.

Buon appetito

Articoli e link correlati: La cipolla ed i benefici per la salute; Ricette Tropeane; Poesia sulla cipolla di Pablo Neruda

Share via email

4 pensieri su “Tropea e le sue ricette: spaghetti alla cipolla rossa di Tropea.

  1. Quattro cipolle di tropea, due grossi pomodori di belmonte, olive schiacciate, tonno callipo o sardanelli,
    origano in quantità, olio di oliva di prima spremitura. Le persone a cui ho fatto mangiare questo piatto, le ho viste rinascere.
    Un saluto ai miei amici e conoscenti Lametini e a tutti i calabresi.
    Italo, Oss, Ospedale di Gallarate reparto di Cardiologia

Lascia un Commento